Salta al contenuto principale

Educazione continua in medicina

hhUn nuovo programma della Scuola campanacciana dedicato alla formazione permanente in medicina, caratterizzato da quattro rubriche che si propongono quindicinalmente di offrire ai propri Visitatori un contributo di conoscenze e di esperienze cliniche che potranno risultare efficaci nell’esercizio della loro missione. E’ divisa in rubriche, delle quali la prima, Scenari e Quesiti, fornisce, sulla base delle evidenze scientifiche e di linee guida, informazioni utili al medico nel momento di risolvere problemi clinici ed assumere decisioni; la seconda Controversie in Medicina è dedicata a problematiche non definite sul piano delle evidenze ed aperte a dibattito sul rapporto costo-beneficio. Segue L’Essenziale al letto del malato che contiene una proposta di schede cliniche sull’approccio a problemi medici tanto correnti quanto insidiosi nella loro possibile sfavorevole evoluzione. Infine La valigetta del medico, una guida pratica per l’uso razionale dei mezzi di indagine.

Casi clinici
Una guida pratica per risolvere problemi ed assumere decisioni in Medicina

GPOttava Sezione - Nefrologia
Un caso di insufficienza renale acuta in paziente con LLC
Importanza della collaborazione multidisciplinare

Alessandra Spazzoli, Loretta Zambianchi, Maria Francesca Lifrieri, Stefania Cristino, Emanuele Mambelli, Marco De Fabritiis, Claudio Americo, Maria Laura Angelini, Paolo Ferdinando Bruno, Benedetta Fabbrizio, Giovanni Mosconi

Insufficienza renale cronica riacutizzata in malattia ateroembolica spontanea
Fulvia Zanchelli, Mattia Monti, Romina Graziani, Brunilda Sejdiu, Andrea Buscaroli

 

L'Essenziale al letto del malato, a cura di Giuseppe Realdi

CIM  Scheda n°7 
  
Dolore alla schiena
  
Sintomi e segni di allarme, identificazione e valutazione
 
  Giuseppe Realdi 

   gr

 

La valigetta del medico

valigetta

 
 
Nefrologia
 
Esplorazione morfo-funzionale renale
 
Andrea Ranghino 

  ranghino

Lo Stetoscopio

Flash sul passato e sul presente della Medicina
a cura di Pier Roberto Dal Monte Ilaria Campanacci Magnani

Stetoscopio


Nel cinquantesimo della morte di Stravinski 
L'ultimo Operista classico: con molta morale, malattia e/o follia
The Rake's of Progress o la Carriera di un libertino

Pier Roberto Dal Monte

Il Periodico dell'Associazione

LM Medicina e Cultura - Direttore editoriale prof. Sante Tura
 Clicca qui per leggere la rivista completa  
Anno quarto - Fascicolo 1     

 

Anno quarto - Fascicolo 2                           

ms
 
  In questo numero - 
Aforismi e frasi celebri
  MEDICUS DIXIT
  Ilaria Campanacci, Gabriele Bronzetti


gp
  In questo numero - 
Lettere
  Il tema della follia nel teatro contemporaneo
  Alberto Pellegrino

 

 

Cronache campanacciane, a cura di Maria Montroni

gd 
  La terza generazione cresce
  Giovanni Danieli
 

 

Pubblicazioni                                                               

sei

 

 

Scenari e Quesiti
Guida per risolvere problemi e prendere decisioni in medicina
L’ultima opera della Scuola campanacciana, trentasette casi clinici esemplificativi distribuiti tra Andrologia, Cardiologia, Cardiologia pediatrica, Ematologia, Endocrinologia, Gastroenterologia, Immunologia clinica, Medicina interna, Nefrologia, Pneumologia, Reumatologia. 

 

 

La Scuola

m
Il Maestro Prof. Domenico Campanacci in un dipinto
​​​ di Pietro Annigoni della fine
degli anni Sessanta

La Scuola nasce a Bologna nel 1953 con la chiamata del Maestro alla cattedra di Patologia medica dell'Alma Mater; proveniva da Parma e portava con sé un nutrito gruppo di giovani valorosi Allievi ai quali si aggregarono successivamente altre straordinarie figure di medici, docenti e ricercatori. Con loro il Maestro costruì nell’ambito della medicina interna una struttura polidisciplinare e pluriassistenziale precorrendo di alcuni decenni la nascita degli attuali Dipartimenti.

Quindici anni dopo, nel 1968, lasciando il Maestro l’insegnamento accademico, vi fu la diaspora; i suoi Allievi si distribuirono in tutta Italia, da Biella a Lecce, da Udine ad Arezzo, portando ovunque e tramandando l’insegnamento del loro Professore ed il suo modo di essere medico. Continuarono a rivedersi una volta l’anno in una serie di Incontri con il Maestro, incontri che proseguono ancora oggi e nei quali il carattere clinico-scientifico si alterna ad eventi ludici. 

Nel 1995 venne pubblicato il primo della serie di volumi Antologia di una Scuola di medicina, al quale hanno fatto seguito altri quattro dedicati alla storia vecchia e nuova della Scuola e dei suoi Rami. Infine nel 2018 il Gruppo si è costituito nell’Associazione La Scuola medica di Domenico Campanacci, sono stati attivati sia il sito web www.icampanacciani.it sia il periodico quadrimestrale Medicina e Cultura. 

 

Chi siamo
Statuto

 

albero

 

Indice generale di Medicina e Cultura - Anni 2018-2020

Medicina e Cultura è un periodico dell’Associazione, esce la prima domenica dei mesi di febbraio, giugno ed ottobre. Si può ricevere al proprio domicilio tramite il versamento di un contributo liberale minimo di trenta euro, finalizzato alla realizzazione del periodico, sul c/c dell’Associazione IBAN IT44H0200802640000105191259. Per inviare brevi note (massimo 1000 caratteri spazi inclusi) per le Sezioni Cronache campanacciane e Lo Stetoscopio e per ogni ulteriore comunicazione utilizzare l’indirizzo medicinaecultura@icampanacciani.it